Sanremo 2020: Achille Lauro in gara con “Me Ne Frego”

sanremo 2020

Achille Lauro sarà presente sul palco della settantesima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 4 all’8 febbraio 2020. “Me ne frego” è il titolo della sua canzone in gara, svelato il 7 gennaio scorso durante la puntata de I Soliti Ignoti, in onda su Rai1. “L’ho detto sin da subito” – spiega Amadeus, conduttore e direttore artistico della kermesse canora più importante d’Italia – “che sarebbe stato un Sanremo caratterizzato dall’imprevedibilità. Ogni serata dovrà essere diversa dall’altra.” E quando si cita il termine “imprevedibilità”, il primo sinonimo che lo segue è certamente Achille Lauro.

Per la prima volta a Sanremo nel 2019 con “Rolls Royce”, un brano sperimentale dal sound inedito e dalle forti suggestioni rock’n’roll anni ’70, Achille Lauro ipnotizza e affascina ineluttabilmente il pubblico come la luce di un’opera di Rembrandt. Cantautore, scrittore, modello e imprenditore, si rinnova e reinventa costantemente come un paguro bernardo.
L’album “1969” rappresenta l’ “ouverture” di un percorso mix&match di generi musicali, in cui Lauro dipinge atmosfere e narrazioni impressionistiche e surreali. Icona di stile, diventa l’alter ego di molti personaggi, tra cui il “Cowboy Dorato” di Nicolò Cerioni ed il “Nuovo Casanova Romantico” firmato Gucci.

Dagli anni ’70 ai ’90, fa un salto quantico nel concetto in cui tutto il tempo avviene contemporaneamente, con l’uscita del singolo “1990” nel novembre 2019. Presente, passato e futuro, si sincronizzano nella realtà di un artista visionario ed eclettico, attraverso l’ibridazione di arti visive e figurative. Segue nel dicembre dello stesso anno l’uscita del singolo italo-inglese “Carillon”, realizzato in collaborazione con Nahaze e prodotto da Boss Doms. Da personaggio rivelazione della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, alla pubblicazione del suo primo libro “Sono io Amleto” edito da Rizzoli, fino alla conduzione di Extra Factor, Achille Lauro conclude trionfalmente il 2019 come testimonial della collezione Pre-Fall Uomo 2020 di Gucci.

Quali sorprese ci riserverà ancora per il 2020? Cosa prediranno i suoi tarocchi per l’anno che verrà? Siamo certi che l’effetto “wow” sarà immancabile.

Alessandra D’Alessandro